Canon sceglie iCubeplus come partner per le implementazioni Therefore.

Canon Italia ha selezionato iCubeplus quale software factory per gli sviluppi e le personalizzazioni del proprio software di gestione documentale Canon Therefore.

Milano, 15 febbraio 2019: iCubeplus è stata selezionata da Canon Italia quale software factory, sulla base delle proprie competenze nello sviluppo del software, per la realizzazione di customizzazioni ed estensioni applicative in ambito del proprio prodotto software specializzato nella gestione documentale Canon Therefore.

Oltre ad aumentare il proprio bagaglio di competenze ed esperienze nei vari settori dell’ICT, questa collaborazione costituisce per iCubeplus un ulteriore riconoscimento delle proprie capacità professionali e della qualità applicata nello sviluppo del software.

Il prodotto di gestione documentale Canon Therefore, specializzato nell’ archiviazione elettronica strutturata di qualsiasi tipo d’informazione, è inoltre integrabile con la piattaforma di comunicazioni unificate iComm+ realizzata da iCubeplus.

iCubeplus applica nello sviluppo del software le best practice proprie dell’ingegneria del software, di seguito riportate sinteticamente:

  • Ciclo di vita del software: si delinea il ciclo di vita completo del software da sviluppare, scomponendolo in sotto-attività fra loro coordinate, il cui risultato finale è il prodotto stesso dello sviluppo e tutta la documentazione ad esso associata.

  • Analisi: risulta fondamentale l’indagine preliminare del contesto in cui il software da sviluppare deve inserirsi, sulle caratteristiche o requisiti che deve esibire ed eventualmente su costi e aspetti logistici della sua realizzazione;

  • Progettazione: nell’attività di progettazione si definiscono le linee essenziali della struttura del prodotto software in funzione dei requisiti evidenziati dall’analisi.

  • Sviluppo: la codifica del prodotto software implica quindi l’utilizzo di uno o più linguaggi di programmazione, oltre al coinvolgimento ed uso delle varie e diverse tecnologie a questi afferenti (database, linguaggi di scripting, etc.).

  • Testing: particolare attenzione ed impegno vengono profusi nelle attività di testing e collaudo, afferenti in particolare nella verifica e validazione di quanto (misurabilità) il prodotto software implementato soddisfa i requisiti individuati dall’analisi.

  • Deployment: il rilascio ed installazione del prodotto software che ha superato la fase di test e collaudo coinvolge, oltre ai progettisti e sviluppatori, anche il team di esperti nell’infrastruttura di esecuzione delle applicazioni.

  • Manutenzione: la manutenzione comprende quelle sotto-attività necessarie a modifiche del prodotto software successive al rilascio, al fine di correggere eventuali errori attraverso patch, adattarlo ad esempio a nuovi ambienti operativi (migrazione) o estenderne le funzionalità.

iCubeplus applica inoltre un idoneo Software Quality Assurance Plan (SQAP) pertinente il processo, i metodi, le norme e le procedure applicate per la funzione di Software Quality Assurance afferenti allo sviluppo dei software realizzati per i propri committenti.

Il SQAP descrive gli standard e le procedure di qualità adottate ed include i processi necessari a garantire che il progetto è in grado di soddisfare le esigenze per cui è stato intrapreso. SQAP affronta sia la gestione del progetto quanto il prodotto del progetto; lo scopo del SQAP è quello di creare un meccanismo atto a garantire che la qualità del processo di attuazione del progetto e dei relativi deliverable sono conformi agli standard prescritti.